Fusako Yusaki

Animatrice e artista, giapponese ma da molti anni attiva in Italia, è una delle figure internazionalmente più conosciute nel campo dell'animazione in plastilina.

Dopo essersi laureata in design creativo nel 1960, Fusako Yusaki è venuta in Italia grazie a una borsa di studio per studiare all'Accademia di Belle Arti di Brera, a Milano. Qui ha messo a frutto il suo backgrund in scultura specializzandosi nella Claymation, l'animazione in plastilina.

Nota soprattutto per la sua straordinaria serie di spot Fernet Branca, realizzati per Carosello negli anni '70, Fusako ha in questi anni lavorato intensamente, realizzando serie TV animate per la televisione svizzera e giapponese. Da anni per la TSI Svizzera realizza la serie per bambini Peo.
In Italia ha per anni collaborato con la trasmissione RAI per l'infanzia l'Albero Azzurro. Ha collaborato con il Consiglio Nazionale delle Ricerche realizzando una serie di film sull'origine dei terremoti.

Da molti anni svolge attività didattica nel campo dell'animazione presso lo IED di Milano.
E' stata Short Visiting Professor' presso l'università degli Studi di Sassari, partecipando in qualità di docente alla scuola estiva internazionale AniMatti.
Nell'arco di una lunga e fortunata carriera, Fusako Yusaki ha ricevuto numerosi premi tra cui il Bagatto d'Oro (1971), proprio per la serie Fernet Branca, un Leone di Bronzo a Cannes nel 1972. Nel 2004 vince il premio alla carriera al Festival Internazionale Del Cinema D’Arte di Bergamo. Recentemente ha ricevuto il Premio alla Carriera di Cartoons On the Bay, principale appuntamento italiano sulll'animazione.
Fusako Yusaki è stata giurata nei più prestigiosi festival di cinema d'animazione: Annecy (1989), Hiroshima (1990), Zagabria (2000), Espinho (2002), Wissembourg (2003).
L'Hara Museum of Contemporary Att di Tokyo ospita la serie completa dei suoi filmati.